I colori solidi, le grafiche geometriche ed astratte hanno il compito di affiancare ogni nome, creando una suggestione che sia in grado di raccontare la storia dietro di esso.
The Grapes of Wrath di John Steinbeck è il romanzo simbolo della grande depressione americana del 1930, libro che nell’edizione italiana è conosciuto come Furore. Il libro racconta della lunga e tormentata migrazione dei contadini americani verso la costa della California costretti ad abbandonare le terre del sud devastate da siccità e tempeste di sabbia. Uno spaccato del sudore e del lavoro dei campi, un omaggio al mondo agricolo e alle difficoltà a cui spesso i contadini assistono interrogandosi impotenti. 
“Al mattino, la polvere fluttuava come nebbia”   
Ging Genie, una Pale Ale con l’aggiunta di zenzero ed è subito un omaggio al mito eclettico del glam rock, David Bowie.
Lappe è la birra del legame infinito che prosegue senza un inizio e neppure una fine proprio come il simbolo celtico scelto per rappresentarla. Il nome molto personale per i produttori legato ad una grande amicizia. Lappe è la weiss dedicata agli affetti che non si dimenticano mai.
Philip Roth nel suo romanzo "American Pastoral" racconta la vita di un figlio di emigrati che è passato dalla durissima vita in conceria alla creazione di una fabbrica di guanti tutta sua. Una vita apparentemente perfetta ma che presto si rivelerà tutt’altro. Un romanzo di forza e di coraggio dove si precipita e si riesce anche a rialzarsi.
PastorAle Americana è una IPA
Iggy Pop cantava di un viaggiatore e del suo girovagare nella città di notte dove le stelle brillano splendenti nel cielo. Un omaggio a The Passenger che con questa pilnser diventa the Pilsenger.
Back to Top